Instagram

Seguimi!

Lifestyle

Il mio secondo parto!

maggio 27, 2017
Riccardo è nato l’ 11 maggio in una bella mattinata di sole alle 12:00 esatte, alla clinica Internazionale di Napoli.
Esattamente nella stessa struttura e con lo stesso ginecologo dove tre anni fa nacque il fratello.
Il parto è stato un cesareo, il secondo, perché come già sapete e da come vi ho raccontato in questo post con Raffaele feci il taglio cesareo perché lui era  in sofferenza con tre giri di cordone intorno al collo.
Sapete anche quanto è stato doloroso per me affrontare quell’operazione perché se li per li non senti nulla il mio primo post cesareo è stato un inferno.
Decisamente meglio il secondo parto, posso dire che è stata una passeggiata, anche se in fondo non lo è, ma ho avuto la forza di combattere fin da subito, di lottare e di mettermi in piedi senza lamentarmi.
Tutta questa forza è uscita fuori sia dalla consapevolezza di cosa stava per accadere; avendo già affrontato il tutto, sapevo passo passo cosa avveniva e questo mi tranquillizzava anche se l’ansia comunque restava ingestibile e sia dal fatto che Raffaele, il mio bimbo, era fuori ad aspettarmi.
Si Raffaele era fuori la sala operatoria e dopo gli occhi di mio marito, il suo sguardo è stato l’ultimo che ho incrociato prima che si chiudessero le porte.
L’ho salutato con il magone alla gola mentre lui vedendomi stesa sulla barella mi diceva “Mamma bua” … quelle parole mi risuonavano continuamente nella mente fin quando sono arrivata in sala operatoria e li che ho avuto il mio unico momento di sconforto, sono scoppiata in lacrime!
In quel momento ho pensato “era meglio che Raffi non veniva” ma poi sono stata subito meglio ed vederlo mi è servito a sfogare tutta la tensione che avevo accumulato in quelle ore di attesa e nei giorni precedenti al parto!
Si, conoscevo il giorno in cui è venuto al mondo il mio secondo bimbo, ma l’ho detto solo a poche persone, quelle più care e più intime perché non volevo che si creasse un evento, bensì volevo che quel giorno fosse riservato solo ed esclusivamente alla mia famiglia!
Riccardo mi ha colpito al cuore immediatamente, non lo immaginavo così…in realtà non riuscivo proprio a dare forma al suo viso, credevo somigliasse a Raffi. L’ho sognato diverse volte e pure lui mi ha spiazzato, quando l’ho visto ho notato subito i tanti capelli dal colore nero corvino e le mani uguali a Raffaele. 
La sua immagine è ancora viva davanti a miei occhi, un batuffolo nero nero con lo sguardo imbronciato ed aveva bisogno della sua mamma.
Vederlo mi ha subito rasserenata, sono entrata in un clima di pace e relax che quasi mi addormentavo mentre procedevano con l’operazione!
Il battito del mio cuore che era accelerato prima di vederlo si è subito calmato ed ha iniziato a battere in sintonia con quello di Riccardo. 
Ero felice e serena e non vedevo l’ora di uscire dalla sala operatoria per rivedere mio marito e raccontarci solo con gli occhi la meraviglia che ci aspettava.
Essere mamma per la seconda volta è una cosa che non si può spiegare, passi i 9 mesi di gravidanza a chiederti come si fa ad amare un altro figlio dopo il primo.

A questa domanda c’è una sola risposta, il pianto di tuo figlio quando esce dal grembo. Automaticamente il cuore ti esplode per la seconda volta e l’amore si amplifica… raddoppia fino a farti perdere il fiato nuovamente!

  • Frackomina Unamammacinquestelle
    maggio 27, 2017 at 7:19 am

    Sto piangendo, sappilo! Nom è strano dato che mi emoziono per tutto, ma ho rivissuto ogni parola che hai scritto❤

  • TERESA COZZOLINO
    maggio 27, 2017 at 7:48 am

    Meravigliosa ��..un bacio sissi

  • Mena Sodano
    maggio 27, 2017 at 8:39 am

    Piango. Come ogni volta che leggo i tuoi articoli. ❤❤

  • Marica Ferrillo
    maggio 27, 2017 at 9:24 am

    Tesoro grazie di cuore ❤️

  • Marica Ferrillo
    maggio 27, 2017 at 9:24 am

    Grazie mena per me è un onore

  • violaerosa
    maggio 27, 2017 at 10:05 am

    Che bel post. E l'ultima frase mi ha commossa tantissimo. Vi auguro solo il meglio

  • Samuela terruso
    maggio 28, 2017 at 2:26 pm

    Meravigliosi!! Anche io ho subito un parto cesareo d'urgenza e molte volte penso a come si riuscirà ad affrontare il secondo…però mi hai confortata tanto!! Un bacione

  • Marica Ferrillo
    maggio 28, 2017 at 9:11 pm

    Grazie infinite ❤️

  • Marica Ferrillo
    maggio 28, 2017 at 9:11 pm

    Ed io te lo auguro con tutto il cuore

  • Marica Ferrillo
    maggio 28, 2017 at 9:12 pm

    Di nulla è un piacere raccontarmi a voi ed essere nel mio piccolo di aiuto!

Instagram

Seguimi!