Instagram

Seguimi!

Lifestyle Wedding

Eternamente noi

giugno 22, 2017

Sono trascorsi 4 anni da quando ci siamo promessi eterno amore, ci siamo detti “eternamente mia” ed “eternamente mio” le stesse due frasi che abbiamo fatto incidire nelle nostre fedi.

Il 22 giugno del 2013 nella Parrocchia del nostro paese ci prendevamo la mano e percorrevamo la navata già da marito e moglie non sapendo la vita che ci attendeva. Una vita piena di attimi di felicità e di amore; il nostro primo risveglio a casa, il primo piatto di maccheroni che ho cucinato per te, il primo caffè che tu hai preparato a me. Tutti gesti piccoli e pieni di amore che ci hanno portato poi  alla nascita dei nostri figli, Raffaele e Riccardo ci hanno fatto crescere e maturare trasformando quei due ragazzini che sognavano il matrimonio e la famiglia in due genitori con un cuore pieno d’amore da donare.

 

Ricordo ancora l’emozione mentre percorrevo la navata con mio padre ed avanzavo verso di te, le gambe tremavano ed avevo il cuore in gola ma quando ti ho visto lì, sotto all’altare, semplice ed elegante come sei, mi sono sentita orgogliosa e fiera di averti nella mia vita.

E ricordo ancora il tuo messaggio la sera prima “Ti aspetto in chiesa, sono quel tipo sotto l’altare, mi raccomando non fare tardi” che mi strappò un sorriso in mezzo a tutto quel clima di ansia e di tensione che si vive alla vigilia delle nozze. Ed io sono stata puntualissima dai, non ti ho fatto aspettare per nulla anche perché sapevo come ti sentivi; odi le attese e non ami stare al centro delle attenzioni e con il mio arrivo saresti stato più sereno.

Anche io odio attendere lo sai, abbiamo tanto in comune, ma quel giorno appena ho indossato l’abito sono corsa da te… ero impaziente e desiderosa di vederti e di vivermi IL NOSTRO GIORNO insieme, proprio come lo imaginavamo da anni.

 

    Instagram

    Seguimi!