fbpx

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!

Lifestyle Travel Viaggi con i Bimbi

Santorini | Ecco i consigli per visitarla con i bambini

Agosto 4, 2019

Erano diversi anni che desideravo fare una vacanza a Santorini, l’ho sempre guardata e ammirata dalle foto sui social.

Così quest’anno senza pensarci troppo abbiamo prenotato il volo da Napoli ed in meno di due ore siamo atterrati su questa favolosa isola greca.

Santorini è una meta perfetta sia per le coppie che per le famiglie, si può fare vita mondana o  viverla in maniera tranquilla e rilassante, noi l’abbiamo girata con i bimbi e vi possiamo garantire che è fattibile.

Abbiamo portato un solo passeggino, nel caso uno dei bimbi si fosse addormentato la sera mentre eravamo in giro, ma potete tranquillamente farne a meno.

Se scegliete di alloggiare a Perissa in una  casetta sul lungo mare, ed è quello che assolutamente vi consigliamo di fare se avete dei bimbi piccoli, potete fare tutto senza passeggino.

Il mare è a due passi e potrete scegliere tra tantissime strutture balneari attrezzatissime, così come i ristoranti, le giostrine ed i super market.

La nostra giornata si svolgeva per lo più al mare fino a metà pomeriggio, dove i bimbi si sono divertiti tantissimo ed il tardo pomeriggio invece lo dedicavamo a scoprire la bellezza dell’isola.

Il lungo mare di Perissa è quello più famoso; acqua cristallina e distese di sabbia nera, perfetto per le famiglie, ma altrettanto bello è il lungomare di Kamari.

Le altre due spiagge famose di Santorini sono Red Beach e White Beach, ma sono molto scomode da visitare via terra con i bimbi poiché il sentiero per raggiungerle non è facilmente percorribile.

Noi le abbiamo viste via mare, con il tour in barca a vela organizzato, sono molto belle e caratteristiche ma non siamo scesi per visitarle.

Come spostarvi

Aeroporto:

Vi consigliamo di usufruire di un transfer che quasi tutte le strutture mettono a disposizione, anche se siete in una casa potete mettervi d’accordo con il vostro host sia per l’andata che per il ritorno.

Una volta raggiunta la vostra struttura sarà facilissimo trovare noleggi auto, scooter e quad che praticamente si trovano ad ogni angolo.

Se siete una famiglia con bimbi piccoli, come noi,  vi conviene noleggiare logicamente un auto, ma se siete una coppia, scegliete assolutamente di noleggiare un quad per godervi l’isola in piena libertà.

Più o meno i costi sono 40-50€ al giorno per un auto o per un quad.

Noi su una settimana abbiamo noleggiato l’auto solo per 3 giorni per visitare i luoghi principali dell’isola.

Cose da non perdere

  • Oìa

Un delizioso paesino che si trova sulla punta dell’isola, casette bianche e tetti blu creano una cartolina da far perdere il fiato.

L’attrazione più popolare è sicuramente il tramonto ma se volete evitare la calca di turisti  vi consiglio vivamente una cena con vista.

 

  • Fira

È il paese più grande dell’isola.

Anche qui non mancano panorami spettacolari e casette bianche arroccate.

Se siete amanti dello shopping Fira è l’ideale, tra le sue viuzze ci sono tanti negozietti dove poter alleggerire il vostro portafogli.

 

  • Imerovigli

A pochi km da Fira c’è questo posto magico, perdetevi tra i suoi vicoletti completamente bianchi e si apriranno davanti ai vostri occhi scorci mai visti prima.

Casette bianche e hotel esclusivi hanno delle piccole piscine a sfioro tutte con viste magnifiche sulla Caldera.

Il tramonto a mio avviso è di gran lunga il più bello dell’isola e mi sbilancio… forse uno dei più belli del mondo.

 

  • Tour in barca e Vulcano

Se non soffrite il mal di mare vi consigliamo vivamente un tour organizzato in barca.

Il più bello è sicuramente quello del pomeriggio con la possibilità di vedere il tramonto dal mare e di cenare in barca.

Con il tour avrete anche la possibilità di navigare sopra la Caldera, il vulcano che si trova sott’acqua, e di visitare Nea Kameni che è invece un’isoletta vulcanica che si trova al centro della Caldera.

  • Santo Winery

Santorini è molto rinomata per i suoi eccellenti vini ed è imperdibile una visita in questa azienda vinicola dove potrete fare una degustazione di vari tipi di vini accompagnati da dei deliziosi formaggi locali.

Tutto questo su una fantastica terrazza con un panorama mozzafiato sulla Caldera.

Cosa mangiare

Quanto abbiamo amato la cucina greca, abbiamo fatto una grande scorpacciata di pesce fresco.

Uno dei piatti tipici grechi che abbiamo mangiato quasi tutti i giorni per la sua bontà è la Mussaka; una sorta di pasticcio fatto con carne, patate, melanzane e besciamella… anche i bimbi hanno gradito.

Buonissimo anche il Gyros che è simile al Kebab turco a base di carne di maiale o pollo e viene servito con la Pita e salsa tzatziki (a base di yogurt)

Un altro piatto buonissimo è Il Saganaki, ovvero la feta fritta, servirà anche con il miele… top!

Mangiate anche il Suvlaki (spiedino di carne o pesce) e Halloumi un formaggio buonissimo.

Assolutamente da non perdere è il polpo alla griglia, una vera bontà, ma anche astice, gamberoni e calamari.

Per quanto riguarda l’alimentazione di Raffaele e Riccardo quando siamo in viaggio cerchiamo sempre di avvicinarli alla cucina tipica del posto facendoli assaggiare pietanze nuove.

A volte mangiano con appetito e altre volte no, ma l’esperienza ci insegna che quando hanno fame assaggiano qualsiasi cosa.

Dove alloggiare

Il nostro consiglio, soprattutto se avete i bimbi, è quello di alloggiare a Perissa o a Kamari sia perché sono le zone più accessibili a livello economico (se la vostra vacanza è più di 3 giorni) sia perché avrete il mare a portata di mano.

Un ultimo consiglio che vogliamo darvi è quello di mettere in borsa sempre il k-Way o un giubbino per la sera e la protezione solare.

Santorini è un’isola molto ventilata, sia di giorno che di sera, per cui prendete il sole senza accorgervene e la sera bisogna coprirsi perché fa freschetto.

Kalimera❤️

  • La Frack
    Agosto 5, 2019 at 8:16 am

    Che bello Marika, spero di andarci presto. Per quest’anno partiremo qualche giorno ad ottobre, ma andremo in Spagna. Spero per l”anno prossimo di riuscire a vedere Santorini

    • Marica Ferrillo
      Agosto 5, 2019 at 9:06 am

      Bellissima anche la Spagna ❤️ Te lo auguro tesoro

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!