fbpx

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!

Lifestyle Travel

Norimberga | Cosa vedere in 2 giorni

Novembre 10, 2019

Questo viaggio è stato organizzato a seguito di una promessa che io, Laura, Arianna ed i nostri compagni ci siamo fatti l’anno scorso a Copenaghen;

“Visto che siamo stati bene, ogni anno se riusciamo, regaliamoci un viaggetto a fine ottobre… noi 6, una città da visitare e tanta spensieratezza”

È così è stato!

A fine settembre stavamo già scegliendo la meta, ma eravamo super indecisi; Vienna, Bruges, Stoccolma, quando Hans Zimmer ci ha aperto la mente.

Si dico Hans Zimmer, perché Antonio che è un grande fun di questo fantastico compositore aveva visto che tra le tappe dei suoi concerti c’era proprio Norimberga.

Non ci abbiamo pensato 2 volte ed abbiamo subito prenotato volo, appartamento e biglietti per il concerto.

Prenotiamo sempre da soli, senza nessuna agenzia e i siti ai quali ci affidiamo sono Volagratis per i voli e Airbnb o Booking per gli appartamenti.

Scegliamo sempre come tipologia di alloggio l’appartamento perché amiamo condividere attimi di convivialità come ritrovarci al mattino tutti e 6 davanti ad una tazza di caffè, chiacchiere fino a tarda notte sul lettone oppure organizzare dei giochi di società che ci fanno ridere tantissimo.

Norimberga è stata davvero una piacevole scoperta; una bomboniera!

Sicuramente vederla durante il periodo Natalizio con i mercatini dev’essere ancora più suggestivo, ma vi assicuro che i colori dell’autunno hanno donato alla città degli scorci fantastici.

Cose da non perdere a Norimberga

Bastano 2 giorni per vederla tutta, ma ci sono diverse cose assolutamente da fare.

Visita al castello : È il Simbolo di Norimberga il maestoso Kaiserburg, il Castello Imperiale che domina la città dalla collina.
Passeggiate tra le viuzze del castello per essere trasportati improvvisamente nel Medioevo e non perdetevi il belvedere.

– Piazza del Mercato a Norimberga

Si trova nel centro antico di Norimberga, ed inevitabile non attraversare la Hauptmarkt, la graziosa piazza principale della città dove si vendono frutta, verdura, fiori ed ogni tipologia di cibo da strada, sia dolce che salato.
Non perdetevi dunque il panino con il Bradwurst ed il brezel noi ne abbiamo fatto una scorpacciata.

Girare l’anello alla Bella Fontana; La Schöner Brunnen è considerata una delle più belle fontane d’Europa. La fontana è recintata da un cancello in ferro battuto che porta incastonati due anelli “rotanti” che, secondo la leggenda, portano fortuna.

La Chiesa di San Lorenzo che si trova in Lorenzerplatz, in pieno centro cittadino ed è una tappa obbligata per chiunque si trovi a passeggiare nelle strade principali del cuore antico della città. 


-La casa di Albrecht Dürer
Ai piedi del Castello (Kaiserburg) si trova la casa-museo molto caratteristica del celebre Albrecht Dürer, considerato il massimo esponente della pittura rinascimentale tedesca

– Non perdetevi la passeggiata ad Altstadt la zona dove passa il fiume e che regala dei scenari molto suggestivi.

Infine da fare assolutamente è lo shopping di Natale nei negozi aperti tutto l’anno come Kathe Wolfahrt... una meraviglia!

Cosa e dove mangiare

Il Roasbratwurst è la specialità di Norimberga.

Si tratta di una salsiccia arrostita molto più sottile. Nei ristoranti si possono ordinare 6, 8, 10 o 12 salsicce al piatto accompagnate dalle patate all’insalata ed un bel boccale di birra.
Oppure come vi dicevo prima potete fare uno spuntino on the road fermandovi ad uno dei tanti chioschetti specializzati.
Noi abbiamo mangiato le salsicce in una tipica taverna tedesca che è Bratwursthausle nei pressi della piazza centrale.

Altri piatti tipici sono il maiale arrosto accompagnato dai crauti, le Schnitzel (cotolette), gli Spätzle (gnocchetti con formaggio fuso), le Kartoffelpuffer (frittelle di patate) che noi abbiamo assaggiato in un locale tipico tedesco con una bellissima STUBE.
In questo posto carinissimo ci hanno portati Simona e Marco, due ragazzi siciliani che vivono a Norimberga da diversi anni e che abbiamo conosciuto proprio durante la nostra vacanza.

Questo è il bello di Instagram perché anche a tanti chilometri da casa ti fa sentire a casa e noi a tavola con Marco e Simona siamo stati benissimo. Abbiamo conosciuto 2 persone eccezionali che speriamo di rivedere presto.


Per chi è ghiotto invece di dolci è consigliato il marzapane, lo Strudel di mele e la Torta della Foresta Nera, preparata con cioccolato, panna e ciliegie.

    Leave a Reply

    Instagram

    La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

    Seguimi!