fbpx
Lifestyle Salute e Benessere

Con l’arrivo dell’inverno si presentano le ansie di noi mamme

4 Febbraio, 2020

Devo ammettere che, la differenza tra il primo e secondo figlio, l’ho vissuta anche io con l’arrivo di Riccardo.

Con Raffaele ero una madre del tutto diversa, molto apprensiva, quasi ansiosa, a tal punto che forse rischiavo di stare troppo con il “fiato sul collo” al piccolo Raffy.

Al primo segnale di vento, sciarpa, cappello e cappotto. Super imbottito. Eppure è risaputo che neanche questo va bene e che non è il freddo a far ammalare i nostri bambini.

Ma ancora, era un continuo: “non correre, attento che sudi, stai fermo, così ti verrà un grande mal di gola”…

E chi più ne ha più ne metta!

Quante mamme si ritrovano in questa descrizione?

Poi è arrivato il piccolo Riccardo, che come un tornado ha stravolto la nostra vita ed ha stravolto anche il mio essere mamma.

Impossibile dire a due bambini di non correre, loro lo faranno ancora di più.

E metti il cappello ad uno, e l’altro si toglie la sciarpa. Cerchi di non far sudare uno e l’altro scappa pur di farsi rincorrere.

Insomma, essere troppo apprensiva risultava essere una battaglia persa… da me, ed in partenza!

Allora io ho imparato a vivere con più leggerezza, con minore apprensione ne che non vuol dire minore attenzione: so bene che i virus influenzali sono sempre lì dietro l’angolo, soprattutto in età scolare.

E quindi ho imparato a riconoscere i primi sintomi del mal di gola e ad allearmi con NeoBorocillina Gola Junior.

Sono delle pastiglie gommose al gusto Cola quindi niente più capricci che aiutano a ridurre e contrastare i fastidi della gola infiammata.

Lo possono assumere i bambini dai 6 ai 12 anni, e hanno un effetto calmante oltre a un gusto piacevole.

E voi che tipo di mamme siete?

Super apprensive o più tranquille?


In ogni caso, da oggi, possiamo stare tranquille perché abbiamo un alleato in più: NeoBorocillina Gola Junior